Venerdì, 15 Novembre 2019

    Giove: "In Lega saremo rispettati"

    Foto Studio R.Ingenito Foto Studio R.Ingenito

     

    Il presidente rossoblù, Massimo Giove, parla di ripescaggio ed annuncia che quest'anno in Federazione è stata promessa più attenzione nei confronti del Taranto: "Sia Gravina che Ghirelli mi hanno confermato l'impossibilità del nostro ripescaggio a causa della regola dei 5 anni, sono inamovibili su questa norma. Potremmo rientrare in corsa se riaprissero il bando, ma sono scettico e la vedo dura. Stiamo comunque costruendo una squadra molto forte e competitiva. Ho inoltre riferito al presidente della Figc dei gravi torti arbitrali subiti nella passata stagione, mi ha detto che gli arbitri sono giovani e che non c'è assolutamente malafede. Mi è stato comunque garantito che ci saranno maggiore attenzione e rispetto per la nostra piazza".


    Sulla scelta di Ragno in panchina e su bomber Genchi: "Sono felice, inizia una nuova stagione importante, continuiamo il nostro cammino nella speranza che arrivino risultati diversi. Ringrazio Ragno per aver scelto la nostra piazza, vuole regalare un grande sorriso ai tifosi. Come preannunciato nei giorni scorsi, do il benvenuto a Peppe Genchi a Taranto. Ci saranno altri professionisti da annunciare, vi sarà comunicato tutto nei prossimi giorni".

    La campagna abbonamenti partirà a breve: "Stiamo cercando di non commettere gli stessi errori dell'anno scorso. Il mio unico obiettivo è vincere, sono determinato e voglio mettere in campo il massimo delle forze. La settimana prossima lanceremo gli abbonamenti, da lunedì o martedì partiremo con la campagna. Sara' riservata grande attenzione - conclude Giove - nei confronti di bambini, donne e famiglie".

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati