Lunedì, 21 Ottobre 2019

    Botta e risposta Brindisi-Taranto sul post-gara di Foggia

    Il Taranto prende le distanze dal comunicato emesso dal Brindisi e rimarca di non aver mai assunto atteggiamenti provocatori: “Il Taranto FC 1927, nella persona del presidente Massimo Giove, prende categoricamente le distanze da quanto erroneamente asserito dal Brindisi Football club attraverso il suo presidente Umberto Vangone, in quanto la società ionica non ha mai assunto o fomentato atteggiamenti provocatori che potessero ledere la lealtà, il rispetto e la correttezza sportiva nei confronti di qualsivoglia avversario. Il Taranto calcio tiene a precisare che fa della cultura dell’accoglienza il suo marchio di fabbrica. Ospitalità ottimale resa, senza timore di essere smentiti, e che quindi trova ulteriore conferma, anche al Brindisi calcio in occasione della prima gara di campionato disputatasi allo Iacovone”.


    Il numero uno del club rossoblù non si è mai soffermato sull’incontro Brindisi-Foggia di domenica prossima: “Indipendentemente dai ringraziamenti ricevuti o non ricevuti, si ribadisce che il segno distintivo del Taranto si fonda su valori che rafforzano il senso più autentico e rispettoso dello sport. In riferimento alla gara di Foggia, inoltre, si rammenta che il presidente Massimo Giove non ha mai proferito parole riguardanti il prossimo incontro Brindisi-Foggia e l’ipotetico trattamento da riservare ai dauni. Pertanto – conclude la nota del Taranto calcio -, si diffida dal voler addurre illazioni o offuscare l’immagine del Taranto FC 1927, società stimata e sempre ospitale”.
    Ecco la nota integrale del Brindisi, inviata prima della risposta del Taranto: “La SSD Brindisi Football Club, nella persona del presidente Ing. Umberto Vangone, prende le distanze dalle affermazioni del presidente del Taranto FC 1927, Massimo Giove, rilasciate nella zona limitrofa alla Sala Stampa dello stadio “Pino Zaccheria” di Foggia, al termine della gara di campionato Foggia-Taranto - disputatasi nella giornata di ieri e valevole per la 6^ giornata del Campionato Nazionale Serie D girone H -, nelle quali, rivolgendosi a tesserati del Foggia, auspicava un clima ostile in occasione della prossima gara di campionato Brindisi-Foggia. La Società, dissociandosi da tali dichiarazioni che possano destabilizzare un ambiente sereno, rimembra il ruolo dello sport come veicolo di valori quali rispetto, educazione, aggregazione e condivisione sociale. Pertanto, la SSD Brindisi Football Club, in vista dell’incontro di calcio Brindisi-Foggia, in programma domenica 13 ottobre allo stadio “Franco Fanuzzi” di Brindisi, dove indubbiamente le due compagini si daranno battaglia in campo fino all’ultimo minuto, garantisce la massima ospitalità e collaborazione a tutta la dirigenza del Calcio Foggia 1920”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati