Venerdì, 10 Luglio 2020

    Taranto-Nocerina, mister Esposito: “Siamo in salute, ma sarà una partita dura”

    Siamo alla vigilia della partita di campionato Taranto-Nocerina, molto importante soprattutto per il team di Panarelli per dare una scossa dopo i due ko consecutivi e le dimissioni dalla carica di presidente di Massimo Giove. Per conoscere di più gli ospiti, la nostra redazione ha contattato l’allenatore dei molossi, Marcello Esposito.

    Come vi siete preparati a questo incontro e che gara si aspetta?
    “La mia squadra è in salute, abbiamo lavorato bene durante la settimana. Sappiamo che sarà una partita dura, il Taranto è una delle squadre più attrezzate del campionato”.

    Questa situazione di incertezza in casa rossoblù potrebbe favorirvi?
    “Sinceramente penso soltanto alla mia Nocerina, anche perché queste vicende possono avere sia dei risvolti negativi che positivi. Al di là delle problematiche, gli ionici hanno una grande rosa”.

    Interverrete sul mercato nelle prossime ore?
    “Adesso ci stiamo concentrando unicamente ad affrontare la sfida di Taranto, poi indubbiamente a partire da lunedì ci saranno altre operazioni di mercato in entrata ed in uscita”.

    Cosa deve fare il suo gruppo per raggiungere al più presto la salvezza?
    “In questi campionati serve la continuità, dunque dobbiamo cercare di trovarla. La finestra di calciomercato ci dà la possibilità di rinforzarci e cercheremo di tirarci fuori da questa classifica deficitaria”.

    Cosa succederà nella lotta promozione?
    “Il girone di ritorno sarà un’altra storia. Le compagini più forti sono il Bitonto, il Foggia ed il Taranto, ma vanno considerate anche le eventuali sorprese. Non credo ci sarà una fuga da parte di una squadra in particolare, quindi ci si giocherà la vittoria del torneo fino all’ultima giornata”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati