Sabato, 11 Luglio 2020

    Panarelli: "Prestazione maiuscola, ci è mancato solo il gol"

    Il tecnico del Taranto, Luigi Panarelli, è rammaricato per il pareggio senza reti con il Casarano, ma è soddisfatto della prova sfornata dai suoi: "Dispiace non aver vinto, ma i ragazzi hanno fatto una prova maiuscola, gagliarda. Avremmo dovuto concretizzare quelle due-tre occasioni costruite, ci è mancato soltanto il gol. Ovviamente serviva vincere e purtroppo non ce l'abbiamo fatta. Avrei preferito una prova più scialba e portare a casa i tre punti".

    Occorreva uno spunto personale: "Il Casarano ha fatto un'ottima fase di non possesso, ma non si sono mai affacciati nella nostra area. Serviva un episodio, una giocata di un singolo per vincere l'incontro. Avremmo dovuto sfruttare meglio anche le palle inattive".

    Sui risultati degli avversari: "Ho sempre detto che tutti possono bloccare tutti, ribadisco il rammarico di non aver vinto. Non abbiamo dato continuità - prosegue l'allenatore ionico - alle due affermazioni in trasferta di Andria e Brindisi".

    Da tre giornate il Taranto non incassa marcature: "Il lavoro di squadra permette di non subire reti, siamo in grado facilmente di allontanare gli avversari dalla nostra area".

    Sui mancati successi allo "Iacovone": "Bisogna tirarsi su le maniche e continuare a lavorare alla grande. Portiamo addosso una maglia pesante".

    Sulla prossima sfida: "A Nardò ci tengono, è la loro partita dell'anno. Troviamo le squadre quando sono nel loro miglior momento - conclude Panarelli -, ma li affronteremo al meglio".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati