Martedì, 14 Luglio 2020

    Sorrento-Taranto 0-2: Marino-Matute, colpaccio dei rossoblù in trasferta

    Grande vittoria in trasferta del Taranto, che espugna 2-0 lo stadio “Italia” di Sorrento. Il team campano non perdeva tra le mura amiche dall’aprile 2019.

    I rossoblù stendono la compagine guidata da mister Maiuri grazie ad un ottimo secondo tempo. Al 12’ l’under Marino raccoglie un preciso cross di Guaita e col destro batte il portiere Scarano. 13 minuti più tardi il subentrato Matute, servito dall’altro neo entrato Olcese, scarica una gran botta di destro da fuori area che fulmina l’estremo difensore di casa.

    Mister Panarelli inizia l’incontro con il suo ormai collaudato 3-4-1-2 con Van Ransbeeck trequartista dietro le punte Actis Goretta e Genchi. Nella ripresa, dopo la marcatura di Marino, Panarelli cambia modulo e passa al 3-5-2 con gli ingressi di Matute e Pelliccia al posto di Actis Goretta e Cuccurullo. L’allenatore ionico azzecca anche la sostituzione di Avantaggiato, al debutto con la maglia del Taranto, infatti è lui a far partire l’azione che si conclude con il raddoppio di Matute. Il primo tempo si era invece chiuso praticamente in perfetto equilibrio, con due occasioni per parte: al 36’ palo di Bonanno per il Sorrento a pochi passi dalla linea di porta ed al primo ed unico minuto di recupero girata mancina di Genchi, ben respinta da Scarano. 

    Con questo successo, gli ionici salgono a quota 38 punti in classifica e restano al quinto posto, a meno due dal Cerignola (ko 2-1 a Foggia). Sarà proprio il Foggia il prossimo avversario del Taranto, nel match in programma domenica 9 febbraio.

    TABELLINO

    SORRENTO: Scarano; Cesarano, Masullo, La Monica (42’ s.t. Costantino), Cacace, Fusco, Vitale (33’ s.t. Vopodivec), De Rosa (33’ s.t. Gargiulo), Alvino (30’ s.t. Cassata), Herrera, Bonanno (17’ s.t. Figliolia). A disposizione: Semertzidis, D’Alterio, Esposito, Pasqualino. Allenatore: Maiuri

    TARANTO: Sposito; Allegrini, L. Manzo, Ferrara; Guaita, S. Manzo, Cuccurullo (18’ s.t. Pelliccia), Marino (22’ s.t. Avantaggiato); Van Ransbeeck (1’ s.t. Olcese); Genchi (41’ s.t. Masi), Actis Goretta (18’ s.t. Matute). A disposizione: Carriero, Petrucci, Luka, Giammaruco. Allenatore: Panarelli

    RETI: 12’ s.t. Marino (T), 25’ s.t. Matute (T)

    AMMONITI: Herrera, Vitale, La Monica, De Rosa, Cacace, Masullo (S), Cuccurullo, Guaita, Allegrini, Marino (T)

    ESPULSI:

    CORNER: 6-1

    ARBITRO: Leonardo Tesi di Lucca; assistenti Giorgio Ermanno Minafra e Roberto D’Ascanio di Roma 2

    RECUPERO: 1’ p.t., 6’ s.t.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati