Venerdì, 10 Luglio 2020

    Taranto-Bitonto 0-0 - I rossoblù dominano ma non trovano il gol

    Un buon Taranto soprattutto nel secondo tempo deve però accontentarsi di uno 0-0 casalingo contro la capolista Bitonto. I rossoblù sono fermati da una traversa ed un palo, colpiti nella ripresa rispettivamente da Actis Goretta con un bolide di sinistro (13') e da Van Ransbeeck su punizione (27'). Da segnalare anche una prodezza del portiere ospite Figliola su una girata mancina del subentrato Genchi. La prima frazione di gioco si era conclusa avara di emozioni.

    Da dimenticare la prestazione del team di Taurino, che non ha praticamente mai impensierito la retroguardia ionica.

    Mister Panarelli aveva scelto dal primo minuto il modulo 4-2-3-1 con Oggiano, Actis Goretta e Guaita dietro l'unica punta Olcese. Il Taranto sale adesso a 39 punti in classifica, ma scivola al sesto posto a causa del successo del Casarano ai danni del Foggia. Domenica 1 marzo i rossoblù giocheranno in trasferta a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator.

    TABELLINO

    TARANTO: Sposito; Pelliccia, Matute, Ferrara, Marino; S. Manzo (36' Van Ransbeeck), Cuccurullo; Oggiano, Actis Goretta (44' s.t. Serafino), Oggiano (38' s.t. Avantaggiato); Olcese (19' s.t. Genchi). A disposizione: Carriero, Petrucci, Cascione, Giammaruco, Masi. Allenatore: Panarelli

    BITONTO: Figliola; Pierno, Colella (23' s.t. Amelio), Marsili, Lomasto, Gianfreda, Piarulli (10' s.t. Terrevoli), Biason, Patierno, Lattanzio (18' s.t. Montaldi), Turitto (40' s.t. Bollino). A disposizione: Zinfollino, Zaccaria, Vacca, Merkay, Foufoue'. Allenatore: Taurino

    RETI:

    AMMONITI: Olcese (T), Lattanzio, Piarulli, Pierno, Lomasto (B)

    ESPULSI:

    CORNER: 5-2

    ARBITRO: Mattia Ubaldi di Roma 1; assistenti Vittorio Consonni di Treviglio e Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore

    RECUPERO: 1' p.t., 6' s.t.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati