Martedì, 17 Settembre 2019

    TARANTO: Si attendono per giovedì le novità in materia di ripescaggio

     

    E' in programma domani mattina la riunione del Consiglio Federale  della Lega Calcio per discutere sull'intricata vicenda ripescaggi. Tutto e il contrario di tutto può accadere perché anche il calcio è lo specchio fedele del mondo politico italiano dove accanto alle norme, notoriamente confuse, ruotano i gruppi di potere, le amicizie che contano e il business.
     
    Poiché qualsiasi verdetto scatenerà una marea di polemiche e' probabile uno slittamento dei campionati e persino un allargamento delle società  interessate al ripescaggio nelle diverse categorie. Chi può dimenticare il caso Florentia Viola (la ex Fiorentina) che venne spinta dalla C2 alla B senza avere i requisiti che vantava di norma il Martina che era stato finalista dei play -off per la promozione in B? Il Taranto incrocia le dita avendo dalla sua tutti i requisiti per essere in pole position per quel posto in Lega Pro che sarebbe conveniente per tutti. Per la Lega Pro stessa che con una piazza così calda si garantirebbe soldini nelle anemiche casse sociali attraverso i lauti incassi che il Taranto riesce a realizzare;   per la nuova società  rossoblù che porterebbe a Taranto giocatori over di grande spessore senza il condizionamento delle regole sugli under . Per il colosso televisivo Sky che acquisirebbe nuovi e numerosi abbonati con vantaggi economici per la società del presidente  Campitiello. Ma soprattutto sarebbe un toccasana per la città di Taranto che ne guadagnerebbe in immagine e porterebbe un entusiasmo incredibile che spingerebbe la nuova società a progetti ambiziosi in tempi più brevi

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati