Mercoledì, 05 Agosto 2020

    Nuovo ingresso nello staff tecnico della Prisma Taranto

    Si arricchisce di una nuova figura lo staff tecnico della Prisma Taranto Volley: la squadra del presidente Antonio Bongiovanni potrà contare sulla preziosa collaborazione di Saverio Di Lascio, nelle vesti di scoutman del club ionico, per la stagione sportiva 2020/21.


    Originario della Basilicata, di Lauria, Saverio Di Lascio ha iniziato a lavorare nel volley nel 2010; diverse esperienze per il classe ’90, che ha cominciato la sua avventura pallavolistica con la Nicodemo Volley Lauria, squadra partecipante al campionato di Serie B2 maschile, prima di approdare nella Serie A2 femminile con la Puntotel Sala Consilina. Dopo l’avventura con Lagonegro, in A2 maschile, il nuovo scoutman della Prisma approda in Francia, nella massima serie, allo Stade Poitevin Volley con cui ha affrontato i playoff scudetto. Nelle ultime due stagioni, svolge il suo ruolo nella Tonno Calippo Vibo Valentia, in A1, prima di accettare la sfida tarantina.
    “Il progetto è sotto gli occhi di tutti: è molto ambizioso e importante. La società mi ha subito impressionato: la presidenza, insieme ai coach Di Pinto e Racaniello e al dg Laforgia, mi hanno trasmesso sicurezza, facendomi sentire subito parte integrante di questa nuova avventura. Loro mi hanno voluto sin dall’inizio: mi sono sentito corteggiato e ciò mi ha spinto, ulteriormente, ad accettare questo incarico. È un percorso stimolante: interpreto lo sport come un lavoro da fare con amore e passione. È un’esperienza che mi permetterà di collaborare con una società storica, che è stata protagonista nel mondo del volley a grandissimo livello: sono molto felice di far parte di questo progetto”.
    Lo scoutman, una funzione fondamentale nella preparazione delle sfide e degli allenamenti: “Il mio è un ruolo che sta prendendo sempre più importanza nel mondo della pallavolo: il termine più adatto per definire la mia posizione sarebbe quello di “performance analysis”, ovvero colui che analizza le performance. È la persona indicata a fornire tutti i dati specifici e che elabora dei piani di lavoro mirati alla crescita della squadra e allo studio dell’avversario: l’aspetto tattico è molto importante nel nostro sport. Credo sia, ad oggi, una delle funzioni fondamentali nel volley: conoscere i punti deboli delle altre squadre aiutano il tuo club ad ottenere dei risultati migliori. È un ruolo che va a completare il lavoro svolto dagli allenatori e assume un’importanza maggiore soprattutto dal punto di vista tattico”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati