Stampa questa pagina

Montervino : "non disperdiamo quanto costruito sinora perché c’e’ tempo per rimediare"

By Angelo Leone Novembre 16, 2014

Bocche cucite nello spogliatoio tarantino per quanto riguarda i calciatori : parlano per tutti il ds Montervino e il tecnico Favo . Molto deluso Montervino, colpito dai ritmi vertiginosi dell’Andria, che accetta serenamente la sconfitta

 

“Abbiamo perso contro la prima della classe che ha giocato un gran primo tempo  e ci ha messo dietro creando diverse occasioni . Avrei preferito prendere gol quando l’Andria ha creato almeno tre palle gol limpide, anziché andare sotto con un episodio come un tiro da fuori area. Nella ripresa abbiamo provato ad avere una reazione ma loro erano grintosi nel pressing e alla fine hanno meritato questa vittoria. 

Su quanto abbia avuto peso l’assenza di Ciarcià in un centrocampo che ha mostrato la consueta lentezza di manovra il ds non accampa scuse  “ Non penso , perché probabilmente il mister voleva con Oretti e Conti   infoltire il centrocampo per bloccare l’Andria sulle fasce e impedire la loro grande intensità, nel tentativo di tenere duro nel primo tempo per essere piu’ propositivi  nella ripresa ; se non ci fosse stato il gol a tempo scaduto, si può dire che eravamo riusciti nel nostro intento.  

Con dieci punti da recuperare sembrerebbe una stagione persa per vincere questo campionato, eppure Montervino ci crede ancora .

Ritengo che di tempo per recuperare il gap ce ne sia e dobbiamo crederci anche perché la società interverrà a breve sul mercato per risolvere i problemi che attanagliano la squadra , continuando a credere in quel percorso di crescita già iniziato nel quale si deve dare sempre un occhio al bilancio, per non affondare la società,  ma contemporaneamente intervenendo nel migliore dei modi sul potenziamento della rosa.

Vota questo articolo
(1 Vota)