Stampa questa pagina

Incidente diplomatico tra il Ds Montervino e il magazziniere Scardino

 

La chiusura del rapporto tra il Taranto Fc e lo storico magazziniere Aldo Scardino ha creato un caso diplomatico scatenato da alcune dichiarazioni rilasciate dal Ds Montervino ad una tv locale. Lo stesso Scardino ha stilato un comunicato di chiarimento a mezzo stampa che qui riportiamo .


"In merito alle dichiarazioni rilasciate ad un'emittente televisiva da Francesco Montervino, direttore sportivo del Taranto, il sottoscritto smentisce categoricamente di aver percepito nella passata stagione sportiva compensi lordi per 36.000 euro. Come da copia del Cud ivi allegata, nel svolgere l'attività di magazziniere il compenso lordo percepito dal sottoscritto è stato all'incirca di 25.000 euro.
Pur tenendo in debito conto le ragioni portate dalla nuova società, il sottoscritto ritiene assolutamente immotivate e strumentali le affermazioni del direttore sportivo, soprattutto dopo l'interruzione del rapporto professionale tra le parti. Indipendentemente dall'aspetto retributivo, riportato in maniera imprecisa, il sottoscritto ha lavorato una vita con passione e serietà per i colori del Taranto, squadra del cuore alla quale è impossibile non augurare fortuna e vittorie nonostante le parole e i comportamenti dei suoi dirigenti.

Aldo Scardino"

 

Vota questo articolo
(0 Voti)