Domenica, 22 Settembre 2019

    GIGLIO E CICERELLI, DUE TOP PLAYER PER FAVO

    Con gli arrivi di Beppe Giglio, 36 enne bomber di razza con oltre 300 gare in serie C, e quello del giovane diciottenne Benito Cicerelli, ,esterno destro a tutto campo , il Taranto e’ stato integrato più che rinforzato nel mercato dicembrino.

     

    Questo ha dichiarato il ds del Taranto Francesco Montervino in sede di presentazione degli ultimi arrivi, che vanno ad affiancarsi ai già conosciuti Vaccaro e D’Avanzo. Giglio è una punta centrale grintosa e tecnica che negli ultimi due anni a Foggia , tra C e D, ha messo a segno ben 31 reti. Proviene dall’Alto Vicentino,  squadra veneta del torneo Dilettanti , nella quale aveva già siglato cinque reti sino a domenica scorsa. Cicerelli è un investimento per il futuro  proveniente dal San Severo e strappato ad una nutrita concorrenza; chi lo ha visto giocare lo paragona all’esterno della Roma Maicon ed è un ragazzo di buona personalità che viene a Taranto convinto di riuscire a gestire la pressione esercitata da media e tifoseria in una città che nulla a che vedere  per passione con il piccolo centro dauno da cui proviene. Entrambi tirati a lucido e consci di far parte di un grande gruppo e di un progetto vincente, hanno risposto con grande acume alle domande dei giornalisti presenti , mostrando soddisfazione per questo trasferimento e idee chiare sul futuro ma anche tanta umiltà . Vi proponiamo ora gli interventi del ds Montervino , di Cicerelli e di Giglio dalla sala stampa dello stadio Iacovone.

      Le parole del DS Montervino

     Le dichiarazioni di Giglio

     

      Le dichiarazioni di Cicerelli

     

     

    Vota questo articolo
    (2 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati