Venerdì, 06 Dicembre 2019

    FAVO: ABBIAMO UN SOLO RISULTATO A POZZUOLI, LA VITTORIA

    Anche parlando di un impegno sulla carta facile come quello di domani sul campo della puteolana, mister Favo non cambia registro ed affronta la questione mettendo in guardia chi pensa ad un match scontato.  

     

     “Andremo a giocare su un terreno di gioco insidioso e sconnesso che penalizza i giocatori tecnici come i nostri. Della Puteolana sappiamo ben poco perché in parte hanno perso alcuni giocatori e non si sa il valore dei sostituti: so che sarà una squadra difficile da affrontare e per questo motivo dobbiamo farci trovare sul campo pronti e concentrati in base a ciò che conosceremo direttamente in campo. Non dimenticate il San Severo che era spacciato prima di giocare e che invece ci ha impegnato sino all’ultimo minuto; abbiamo di sicuro soltanto la voglia di fare un solo risultato portando a casa una vittoria che faccia trascorrere un Natale sereno ai nostri tifosi. 

    E’ d’obbligo chiedere al mister se ci saranno in campo tutti i nuovi arrivi e anche qui la risposta conferma quanto già detto la scorsa settimana : - “ Tranne Ciarcià e Gaeta, oltre a Marsili squalificato, ho dei dubbi sulle scelte per domenica: ho una rosa ampia e , per quanto concerne i nuovi, giocherà di sicuro Vaccaro perché unica soluzione all’assenza di Marsili. Per gli altri , rispetterò la nostra filosofia di inserimento graduale insieme a chi sta qui da tempo. Nel frattempo stiamo testando le loro capacità e posso dire che Giglio è in buonissima condizione e che ci saprà dare, quando impiegato, il salto di qualità che ci attendiamo. 

    Poco si sa sui giocatori che la Puteolana metterà in campo ma di certo si sa che la squadra campana è allenata da Ciro Muro, ex regista e capitano dei rossoblù a inizio anni 90; da tecnico si sa che è un duro. Che atteggiamento tattico si attende dalla Puteolana ?  -L’ho vista contro il Grottaglie quando aveva in parte smantellato la squadra e gioco’ una partita intensa  : loro ci aspetteranno e noi dovremo ripartire sfruttando soprattutto gli episodi sotto forma di palle inattive perché non sarà facile portare palla su quel terreno gibboso che non permette giocate di fino.”  

    Nel  frattempo il tecnico jonico può godersi una rosa altamente competitiva e concorrenziale in tutti i ruoli: gli chiediamo se si arriverà a delle staffette fisse per poter vedere giocare tutti . –“ Tocca a noi tecnici fare sentire tutti importanti come sta facendo ora Prosperi che sta trovando spazio: non dimentichiamo che dobbiamo combattere contro squalifiche ed infortuni nel corso della stagione. Abbiamo tanta qualità che servirà al Taranto per vincere e troveremo le formule giuste per dare spazio a tutti. “ 

    L’anno nuovo porta un’altra sessione di mercato che potrebbe essere sfruttata qualora ancora qualcosa non funzioni a dovere. –“Sì, a gennaio prenderemo altri due under e saremo a posto: società e allenatore si sono sempre confrontati e incontrati per mettere a punto le manovre di mercato per una squadra sempre migliore. Finora abbiamo espresso tanto bel calcio concretizzando almeno quattro punti in meno rispetto a ciò che ci spettava: da domani dobbiamo sprecare di meno e fare più punti , approfittando degli scontri diretti che ci possono dare vantaggio per ricuperare al più presto i punti di distacco dalla vetta.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati