Domenica, 22 Settembre 2019

    PER NON AVERE RIMPIANTI In evidenza

    By Angelo Di Ponzio Maggio 02, 2014

    Difficile preparare una partita come quella di domenica, quando, ormai, hai davvero poche speranze di vincere il campionato, ma bisogna lottare sino all’ultimo minuto dell’ultima gara per inseguire un traguardo che ormai appare come un miraggio.

    ARBITRO

    Davide Andreini di Forlì

    REALMETAPONTINO

    Il team di mr. Catalano arriva nella città dei due mari per mantenere il vantaggio sulla Puteolana, così da giocarsi in casa il playout. Facile prevedere una partita guardinga soprattutto nella fase iniziale del match. In porta l’under pararigori Pentimone. Difesa con Barreca-Maglione-Caridi-Tundo (al posto dello squalificato Ambrosecchia). In mezzo Partiplo-Iennaco-Grittani con Di Senso e Bongermino sugli esterni, terminale offensivo Di Gennaro.

    TARANTO

    Out per squalifica Clemente, Ciarcià e D’Angelo, con Molinari acciaccato, Mr. Papagni davanti a Marani, potrà schierare Riccio, Muwana, Prosperi; a centrocampo, Viscuso-Caruso-Carloto-Picascia-Mignogna; davanti la coppia Molinari-Balistrieri. Se il bomber argentino non dovesse farcela, probabile avanzamento di Mignogna, ma è un’ipotesi che mi sento di escludere: Molinari ci sarà!

    RIMPIANTI

    All’epilogo di un campionato, tutte le squadre lamentano punti persi banalmente, dimenticando quelli conquistati immeritatamente. Con il Matera chiamato ad una gara agevole, è comunque doveroso non lasciare nulla di intentato. Non sarà facile, perché il rischio depressione è molto alto.

    Forza Taranto!

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati