Domenica, 08 Dicembre 2019

    Cazzarò alla vigilia del derby col Grottaglie "Non voglio avere rimpianti, ci proveremo fino alla fine"

    Vigilia serena per mister Cazzarò che si presenta ai microfoni per la consueta conferenza stampa del sabato.

     

    Il Taranto sarà impegnato a Grottaglie dove sarà seguito da cinquecento tifosi ma il tecnico tarantino getta acqua sul fuoco alla vigilia di questo derby: “Sembra una partita facile ma non è così: affronteremo un Grottaglie che per me è ancora vivo e in lotta per non retrocedere. Non dobbiamo dare per scontato che la vittoria è già in pugno perché le insidie potranno venire sia dalla voglia di mettersi in mostra dei nostri avversari che dal terreno di gioco che non si presenta in buone condizioni per poter giocare palla a terra come siamo abituati a fare. Dobbiamo affrontare questa partita come tutte le altre, col solo obiettivo di vincerle tutte sino alla fine e metterci voglia e cuore .” 

    E’ un Taranto che scoppia di salute e che ha trovato l’undici definitivo a quanto pare : quindi per Marino, che è disponibile dopo il turno di squalifica , c’e’ il rischio di panchina? “ Al momento non so: vedo che tutta la squadra sta bene e mi crea difficoltà, fortunatamente, per la scelta di chi mandare in campo dall’inizio. Deciderò soltanto prima di scendere in campo”

    Cinque punti di distacco dall’Andria inducono a sperare ancora nell’aggancio al primo posto ma mister Cazzarò non cambia idea sull’argomento rispetto alla scorsa settimana :” Non abbiamo molte chance ma non voglio avere rimpianti alla fine per qualche punto perso: voglio che la squadra vinca tutte le partite rimaste così almeno saremo contenti di aver fatto il possibile da parte nostra. Se poi l’Andria dovesse cadere ne saremo felici, sportivamente parlando, perché potremmo sperare ancora in un miracolo.”

    Questo il pensiero di mister Cazzarò a caccia del quarto successo consecutivo a Grottaglie per un derby che avrà inizio alle ore 16, ovvero un’ora dopo il normale orario. Sarà questa l’ultima volta che in serie D si giocherà ad orari differenziati: da domenica prossima al fine di garantire la massima regolarità del campionato, si giocheranno tutte le gare alle ore 15.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati