Image

Cimino: inaugurato il Park&Ride terminal bus

Inizia una nuova era nella mobilità sostenibile a Taranto con le due aree di sosta Park&Ride di Kyma Mobilità che hanno lo scopo di favorire la mobilità sostenibile incentivando l’utilizzo del mezzo pubblico per accedere e spostarsi in città!

La presentazione del nuovo Terminal Bus Park&Ride “Cimino” di Kyma Mobilità si è tenuta oggi nell’ambito del programma della Settimana Europea della Mobilità.
Intervenendo alla manifestazione Il Sindaco Rinaldo Melucci ha dichiarato che «dobbiamo cambiare mentalità, dobbiamo imparare a guardare oltre le difficoltà del momento. Oggi in tutte le città si sviluppa la mobilità con i mezzi pubblici che, come Amministrazione comunale, abbiamo l’obbligo di rendere sostenibile, puntuale ed efficiente. L’importante rinnovo della flotta di Kyma Mobilità e questo terminal bus con il park&Ride vanno in questa direzione. Le trasformazioni sono impegnative, mai semplici, ma portano tanti benefici: stiamo cambiando in meglio e molte città guardano a noi come modello, penso alle BRT, e questo ci fa capire che siamo andando nella direzione giusta».
Giorgia Gira, presidente di Kyma Mobilità, ha spiegato che «il servizio di Park&Ride consente di parcheggiare l’auto gratuitamente per l’intera giornata in due zone periferiche della città e, acquistando un “biglietto giornaliero” da € 2.60 di Kyma Mobilità, di accedere al centro della città con il servizio di trasporto pubblico e di spostarsi senza limitazioni per tutta la giornata utilizzando gli autobus urbani di Kyma Mobilità». Un’ulteriore agevolazione per chi vuole venire a trascorrere in città solo la serata: acquistando dopo le ore 18.00 un “biglietto orario” da € 1.30 di Kyma Mobilità nelle due aree Park&Ride, invece che per un’ora si potranno utilizzare tutti gli autobus fino alla fine della giornata.
«Si tratta di una vera e propria rivoluzione copernicana nell’idea stessa di trasporto pubblico – ha poi detto il Presidente Giorgia Gira – che ha impegnato tutto il personale di Kyma Mobilità al quale va il ringraziamento mio e di tutto il Consiglio di Amministrazione».
La novità assoluta è il nuovo Terminal Bus - Park&Ride “Cimino”  dove c’è il capolinea di Kyma Mobilità con n.8 linee urbane utili per raggiungere il centro città: 1/2, 3, 5, 18, 23, 24, 25 e 29; in tutta questa area il parcheggio sarà libero e gratuito – non sono previste infatti “strisce blu” – e al parcometro è sempre possibile acquistare il biglietto giornaliero Park&Ride da € 2,60 di Kyma Mobilità; a breve, inoltre, in questa area di parcheggio sarà anche utilizzabile il servizio di noleggio monopattini e di car sharing.
Si tratta di un vero e proprio Terminal Bus in quanto è il capolinea anche degli autobus a lunga percorrenza che prima arrestavano la corsa al Porto Mercantile, fermata che viene comunque servita prima di raggiungere Cimino: Ferrovie Sud-Est, Flixbus, Marino Bus, Sita Sud e Bus Miccolis.
Tutti i passeggeri in transito dal Terminal Bus Park&Ride “Cimino” possono utilizzare un’infrastruttura, con sala d’attesa e punto ristoro self service, presidiata durante la giornata da personale di Kyma Mobilità.
Alla presentazione è intervenuto l’assessore alla mobilità Mattia Giorno: «oggi assistiamo a un passaggio fondamentale del progetto dell’Amministrazione Melucci per una vera evoluzione della mobilità, il cui obiettivo finale è ridurre l’uso dei veicoli privati a favore dell’utilizzo del mezzo pubblico, come avviene in tutte le città moderne. Questo terminal è una vera area di scambio intermodale tra park&ride, nuovi autobus di Kyma Mobilità, trasporti extraurbani, nazionali e internazionali e in previsione le navette aeroportuali, in attesa di avviare il cantiere del terminale in “zona Croce”. Si tratta di mettere ordine il sistema dei trasposti con un ritardo di circa 12 anni dall’avvio del progetto. Inoltre, l’Amministrazione installerà le postazioni di sharing mobility».
«Nelle prossime settimane – ha annunciato l’assessore Mattia Giorno – continueremo a sistemare il terminal e migliorare il servizio in funzione delle necessità e di quello che si evincerà; ringrazio, infine, i Sindaci di Carosino e di San Marzano di San Giuseppe che oggi sono intervenuti alla presentazione di questo terminal bus di cui trarranno benefici anche tutti i cittadini della provincia». Vicino al Ponte di Pietra c’è l’area Park&Ride di Piazzale Democrate con gli attigui parcheggi di Piazzale Caduti delle Foibe e Porto Mercantile; da qui con le stesse modalità – acquistando il biglietto giornaliero Park&Ride da € 2,60 – per un’intera giornata si può parcheggiare l’auto gratuitamente e muoversi senza limitazioni in tutta la città utilizzando gli autobus di Kyma Mobilità.
Se si decide di non acquistare il biglietto Park&Ride, essendoci le “strisce blu” per parcheggiare in questa area di sosta si dovrà comunque pagare il normale pedaggio a tariffa oraria.

Infine, intervenendo alla presentazione Mary Luppino, assessore alle Società partecipate, ha dichiarato «dopo l’entrata in servizio di nuovi autobus a basso impatto ambientale, oggi assistiamo a un nuovo passaggio fondamentale della trasformazione del trasporto pubblico locale a Taranto dell’Amministrazione Melucci, con l’obiettivo finale di “alleggerire” il traffico in città riducendo le emissioni di CO2 nell’aria che respiriamo e migliorando la qualità della vita dei cittadini».

Pecoraro Hair Beauty
Pecoraro Hair Beauty
Autogamma
Autogamma
Autogamma
Franky
Brace e Sapori
G-tek s.r.l.
CM-TS S.R.L.
MAD. S.R.L.
BUILD ENGINEERING
STONEG S.R.L.
Flaminia