Image

Altro atto vandalico: forzata la porta del terminal bus del porto mercantile

A poche ore dai due atti vandalici nei confronti di altrettanti autobus di Kyma mobilità fatti bersaglio di sassaiole da parte di bande di ragazzi la cui identità, per risalire alle quali, è allo studio delle forze dell’ordine, ecco che un simile episodio si è verificato alle prime luci dell’alba di lunedì 1 aprile quando, ad essere preso di mira, è stato il capolinea del porto mercantile.

 

Qui, ignoti hanno forzato la porta di ingresso infrangendo la vetrata della stessa.
Episodi che, oltre a mettere a serio rischio l’incolumità di passeggeri e personale della municipalizzata che si occupa di trasporti, hanno suscitato la vibrante reazione del Sinai. “Ancora una volta – scrivono i sindacati di categoria - portiamo in evidenza la recrudescenza del fenomeno di bullismo sociale che purtroppo sta investendo la nostra città. Ancora una volta – aggiungono i rappresentanti del Sinai - siamo costretti a denunciare gli ennesimi atti teppistici che solo per una buona dose di fortuna, non hanno avuto un esito drammatico. Come sempre – conclude il Sinai - si dovrebbe operare sulla prevenzione e non successivamente. Restiamo a disposizione per un tavolo di concertazione per trovare le possibili soluzioni a questo annoso problema”.

Pecoraro Hair Beauty
Istituto Plateya
Pecoraro Hair Beauty
Pecoraro Hair Beauty
Autogamma
Franky
Brace e Sapori
G-tek s.r.l.
CM-TS S.R.L.
MAD. S.R.L.
BUILD ENGINEERING
STONEG S.R.L.
Flaminia