Sabato, 03 Dicembre 2022

    “Affidato in prova ai servizi sociali” spacciava in casa. Arrestato un tarantino In evidenza

    I Falchi della Squadra Mobile, da sempre impegnati nella lotta al traffico di droga, hanno notato, negli ultimi giorni, uno strano movimento di giovani, noti assuntori abituali di sostanze stupefacenti, nelle vicinanze dell’abitazione di un 43enne tarantino, con numerosi precedenti specifici alle spalle, attualmente sottoposto all’Affidamento in prova ai servizi sociali.


    Al fine di dar riscontro al sospetto che l’uomo avesse iniziato un’attività di spaccio, i poliziotti hanno atteso che il soggetto uscisse dalla propria abitazione per procedere ad un controllo.
    Indosso al 43enne è stata rinvenuta la somma di 330 euro, un bilancino di precisione perfettamente funzionante, 7 pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish, 8 involucri di cellophane di colore bianco termosaldati contenente sostanza stupefacente di cocaina.
    Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria per la convalida, l’uomo è stato tratto in arresto perché presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio e sottoposto agli arresti domiciliari.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati