Domenica, 14 Agosto 2022
    Redazione

    Redazione

    Aderisce anche  la Jonian Dolphin Conservation di Taranto alla campagna  europea “SOS Delfini”  tramite la quale, anche grazie alla collaborazione di vari personaggi del mondo dello spettacolo, (Giorgio Panariello e Licia Colò ne sono i testimonial) si vuole far conoscere ai cittadini la triste realtà dei cetacei che vivono nei delfinari.

    Passaggio di consegne all'interno del Rotary Club Taranto. Il presidente uscente Emanuele Di Palma ha ceduto il testimone ad Elisabetta Santovito. Al termine del suo mandato, Di Palma ha tracciato un resoconto dell'attività svolta nel corso della sua presidenza.

    Si è svolto questa mattina, mercoledì 2 luglio, a Roma un tavolo di confronto tra le sigle sindacali di Fim, Fiom e Uilm e il Commissario straordinario dell'Ilva Piero Gnudi, il quale al termine dell'incontro ha dichiarato che la situazione all'interno dello stabilimento siderurgico, «è certamente grave ma non dobbiamo dimenticare che l'azienda è un patrimonio industriale del paese».

    Rientra tra i Poli Museali d’Eccellenza del Mezzogiorno il Parco Archeologico di Saturo, i cui tesori di cultura, di storia, di archeologia e paesaggistici vengono oggi restituiti alla  fruizione pubblica.

    È stato indetto dalle sigle sindacali di Fim, Fiom e Uilm,  per il prossimo 11 luglio una mobilitazione nazionale dei lavoratori dell'Ilva. Ma il Comitato Cittadini e lavoratori Liberi e Pensanti invita invece a «boicottare questo falso sciopero», certo del fatto che «anche questa volta la produzione sarà garantita dagli stessi che manifesteranno».

    Potrebbero provocare enormi disagi alla viabilità i lavori di ripristino intonaco del sottopassaggio di Viale Magna Grecia. 

    Il presidente del consiglio regionale Onofrio Introna propone una seduta monotematica dedicata all’emergenza profughi che sta investendo il Mezzogiorno e l’Italia.

    Fumata bianca a Palazzo di Città. Questo pomeriggio il Sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno, dopo aver revocato la nomina a Massimiliano Stellato e Lucia Viafora, assessori rispettivamente al decentramento e ai servizi sociali, ha proceduto a nominarne altri tre.

    «Sospendere, almeno per un certo periodo di tempo, gli adempimenti tributari e previdenziali a carico delle imprese dell'appalto Ilva». È quanto chiede Confindustria Taranto, direttamente al Premier Matteo Renzi, alla luce della disastrosa situazione in cui versano le imprese dell'indotto siderurgico, dopo mesi di  mancato pagamento, da parte della stessa Ilva, dei lavori già effettuati.

    A meno di 24 ore dalla scadenza della prima rata di pagamento del  il tributo 630 del Consorzio di Bonifica Stornara e Tara, la Confederazione Italiana Agricoltori, la Confagricoltura e il Copagri di Taranto «invitano gli utenti a non pagare gli avvisi bonari».

    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati