Martedì, 29 Novembre 2022
    Redazione

    Redazione

    Si è tenuta questa mattina, martedì 22 novembre, nel Salone degli Specchi del Comune di Taranto, la conferenza stampa per la presentazione della 26^ edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare.

    I Carabinieri della Stazione San Cataldo hanno arrestato un 47enne tarantino, presunto responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Da un appartamento abbandonato situato all’interno di una palazzina, nel cuore della Città Vecchia, i militari avrebbero monitorato osservato e documentato un via-vai di tossicodipendenti.

    Il Comitato “La viabilità pubblica efficiente” ha incontrato Alfredo Spalluto, Presidente di Kyma Mobilità, e Mattia Giorno, Assessore comunale alla Mobilità sostenibile.

    “Taranto non può essere sottoposta a questa pressione industriale e sociale da parte di Arcelor Mittal. Lo avevamo detto a Roma, giovedì scorso, al Ministro Urso, lo ribadiamo oggi, come sempre con un’unica voce che arriva dal territorio, da Regione e Comune insieme -ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano-.

    Con l’avvio ufficiale del Natale tarantino, l’amministrazione Melucci aumenta la disponibilità di parcheggi nel Borgo.

    Attrarre i grandi investimenti con agevolazioni fiscali e finanziarie, trovando al contempo una soluzione che possa garantire la velocizzazione del rilascio delle autorizzazioni.

    Nella giornata di mercoledì 16 novembre, il personale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera, sotto il coordinamento della Procura di Taranto, a seguito di una complessa attività di osservazione e controllo del territorio, ha posto sotto sequestro un’area di circa 6000 m2, in uso ad una società con sede legale in Taranto, sulla quale insistevano grandi quantitativi di rifiuti di ogni genere (ferro, plastica, fusti di olio, legna, ecc.) accatastati in modo incontrollato ed abusivo.

    Presso la parrocchia Corpus Domini, al quartiere Paolo VI, è stata celebrata una Santa Messa in occasione della ricorrenza della “Virgo Fidelis”, patrona dell'Arma dei Carabinieri.

    È alto circa 30 metri ed è adornato con oltre 100 mila lampadine Led l’albero di Natale che la Fondazione Megamark di Trani, onlus dell’omonimo Gruppo, insieme ai supermercati A&O, Dok, Famila e ai pet store Joe Zampetti, ha scelto di donare quest’anno alla città di Taranto.

    Quella di quest'anno sarà un'antivigilia di Natale importante per il pugilato tarantino con l'assalto al titolo italiano di Giovanni Rossetti, l'ormai beniamino di tanti giovani e atleti che rincorrono il sogno della boxe.

    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati