Martedì, 29 Novembre 2022
    Redazione

    Redazione

    Gli assessori ai Lavori Pubblici e Patrimonio, rispettivamente Mattia Giorno e Gianni Azzaro, hanno effettuato un sopralluogo al cantiere dell’opera, centrale nel processo di riqualificazione dell'intera area e in vista dei XX Giochi del Mediterraneo, insieme con gli esponenti regionali e provinciali della “Federazione italiana di atletica leggera” e con le associazioni di atletica locali.

    L'incontro al Ministero per le imprese e il Made in Italy, se ha consentito di verificare rinnovata una disponibilità del governo a considerare la vertenza di Acciaierie D'Italia centrale e strategica per l'insieme dell'industria manifatturiera in Italia, non ha però consentito di fare concreti passi avanti per quanto riguarda il merito delle questioni aperte, non fosse altro per l'assenza dell'azienda al tavolo.

    Continua l’attività di controllo della Polizia Locale, a contrasto dell’abusivismo di ogni genere.

    Parte l’iter per realizzare nuove aree balneabili lungo il waterfront cittadino di Mar Grande, prospettiva tracciata dall’amministrazione Melucci per sfruttare fino in fondo le potenzialità della risorsa mare.

    Manifestazione di protesta nella mattinata del 18 novembre da parte di alcuni studenti tarantini appartenenti a Fronte Gioventù Comunista e Neo.Risorgimento, movimento quest’ultimo appena costituito.

    Nel prosieguo dell’intensificazione dei controlli disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, nel pomeriggio di ieri, giovedì 17 novembre, la Compagnia Carabinieri di Martina Franca ha attuato un servizio coordinato con serrati controlli nel centro abitato del Comune di Grottaglie, al fine di rafforzare il concetto di “sicurezza percepita” in quella cittadina.

    Nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, i Carabinieri della Compagnia di Massafra hanno arrestato un 47enne di Statte, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    È stata presentata nella Sala Monfredi della Cittadella delle imprese di Taranto la nuova Guida ai servizi di commercio estero e internazionalizzazione dell’Ente camerale, elaborata e realizzata dagli Uffici Promozione e Commercio Estero con il finanziamento del Fondo Perequativo Unioncamere “Internazionalizzazione” condotto nel 2022 insieme a Unioncamere Puglia.

    La Squadra Mobile di Taranto ha eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal GIP presso il Tribunale di Taranto, nei confronti di 6 persone (tre in carcere e tre agli arresti domiciliari) presunte responsabili, a vario titolo e ruoli, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish.

    “Al Ministro Urso ho fatto presente che un’azienda, che ha tutta la legittimità di perseguire il proprio interesse, ma che ha come partner il Governo italiano, non può comportarsi come si è comportata Arcelor Mittal. Non si può battere cassa con il proprio socio facendo del male a persone che non hanno alcuna responsabilità in questa storia, le aziende dell’indotto e tutti i lavoratori che in quelle aziende lavorano. Con soggetti che si comportano in questa maniera, proseguire il cammino non è facile”.

    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati