Image

Carosino, Faggiano, Maruggio e Statte: tre riconferme e una new entry

Tre riconferme e una new entry. È quanto ha decretato il voto delle Amministrative che in provincia di Taranto ha riguardato i Comuni di Carosino, Faggiano, Maruggio e Statte.


E proprio nell’ex quartiere tarantino c’erano le attese maggiori dal momento che nel Comune resosi autonomo 31 anni fa dal comune capoluogo si tornava al voto in anticipo dopo le dimissioni del primo cittadino, Francesco Andrioli, rimasto coinvolto in un’inchiesta giudiziaria.
Tre i candidati che si sono contesi la fascia tricolore di primo cittadino. A prevalere è stato Fabio Spada di Insieme cambiamo Statte (lista vicina al centrodestra) incoronato sindaco con il 43,86% pari a 2.514 voti. Patrizia Artuso, più conosciuta come Debora, di Uniti per Statte si è fermata al 36,58% (2.097 preferenze). Più distaccato il terzo contendente, Luciano De Gregorio di Statte 2.0, votato da 1.121 stattesi pari al 19,56%. L’affluenza a Statte è stata del 54,99%.
Al terzo mandato elettorale, invece, è Antonio Cardea dei Democratici di centrosinistra, sindaco uscente di Faggiano, riconfermato a palazzo di città con il 67,12% per 1.515 voti. Angela Calviello di Viviamo Faggiano, sua competitor, si è fermata al 32,88% (742 voti). Cardea ha potuto ricandidarsi per il terzo mandato in virtù della recente modifica della legge elettorale che ha previsto la possibilità di ricandidarsi per  tre legislature di seguito nei Comuni con popolazione tra i 5mila e i 15mila abitanti. A Faggiano l’affluenza alle urne per le Amministrative è stata del 78.03%.
Modifica alla legge elettorale di cui ha giovato anche Adolfo Alfredo Longo portato dalla lista Per Maruggio che ha prevalso su Massimo Quaranta di Maruggio per tutti: a un seggio dalla chiusura Longo è al 62,56% contro il 37,44%. Qui l’affluenza è stata del 69,51%.
Altro sindaco riconfermato è stato Onofrio Di Cillo a Carosino. Di Cillo, presentatosi con Carosino adesso, ha conseguito il 64,42% pari a 2.573 voti contro il 27,39% (1.094 preferenze) di Bruno Causo del Centrosinistra, e l’8,19% (327 voti) di Saverio Cosimo Zingaropoli di Fratelli d’Italia. A Carosino l’affluenza si è attestata al 72,87%.

Pecoraro Hair Beauty
Istituto Plateya
Pecoraro Hair Beauty
Pecoraro Hair Beauty
Autogamma
Franky
Brace e Sapori
G-tek s.r.l.
CM-TS S.R.L.
MAD. S.R.L.
BUILD ENGINEERING
STONEG S.R.L.
Flaminia