Domenica, 02 Ottobre 2022

    Confesercenti Taranto chiede uno sforzo al Comune per aiutare la categoria In evidenza

    Si tenuto oggi, 21 settembre, un incontro tra la Confesercenti provinciale di Taranto rappresentata dal Presidente Vito Lobasso ed il Vice Sindaco di Taranto Fabrizio Manzulli per discutere dell'emergenza che sta colpendo la categoria del commercio dovuta ai problemi legati agli aumenti dei prodotti energetici.

    Pur sapendo che le Amministrazioni possono far poco in merito, la Confesercenti ha richiesto al Vice Sindaco uno sforzo economico nei confronti della categoria, fortemente penalizzata in questo momento, prevedendo l'abbattimento, o almeno una riduzione, del Canone Unico Mercatale e qualora fosse possibile anche una riduzione del Canone Unico per le attività che
    utilizzano il suolo pubblico. Il Vice Sindaco -ha spiegato Confesercenti- si è riservato di verificare con il Dirigente dell'Ufficio Tributi la possibilità di attuare quanto richiesto impegnandosi a ricercare eventuali somme da poter impegnare per venire incontro alla categoria. Inoltre Manzulli ha sollecitato i rappresentanti di Confesercenti a indirizzare gli operatori verso la costituzione di comunita energetiche rinnovabili utili, oltre ad abbassare i costi dell'energia, alla sostenibilità ambientale. L'Amministrazione si è detta disponibile ad agevolare e sostenere progetti in questo senso, in quanto, il problema degli aumenti dei costi delle fonti energetiche non si risolve con i sostegni, che possono alleviare momentaneamente gli operatori, ma agendo su iniziative che vedano protagonisti gli imprenditori sull'utilizzo delle fonti rinnovabili attraverso la costituzione di cornunità energetiche.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati