Sabato, 03 Dicembre 2022

    Di Gregorio (Pd): discussi in Regione due importanti provvedimenti per Taranto

    “Due provvedimenti importanti per Taranto sono stati discussi oggi durante i lavori della I Commissione Bilancio. Si tratta -dice il consigliere regionale, Vincenzo Di Gregorio- del completamento dei lavori di Casa Museo Paisiello, in Città vecchia e della previsione di erogare a società sportive di eccellenza contributi finalizzati al marketing e alla promozione del brand Puglia.


    Per quanto attiene il completamento di Casa Paisiello abbiamo appreso che la ripresa dei lavori dovrebbe avvenire entro il 12 dicembre e che serviranno poi altri sei mesi per completare l’opera. Possiamo ipotizzare, quindi, giugno 2023 come data di ultimazione del restauro. I lavori sono stati bloccati a seguito dell’apertura di un vano, risultato privo di valore storico e archeologico, durante i lavori alle fondazioni dell’edificio. Ciò ha comportato la previsione di una nuova variante il cui iter di approvazione si concluderà nei prossimi 30 giorni. Stamani sono stati auditi l’assessore alla Cultura di Taranto Marti e il dirigente del settore Urbanisticha arch. Netti.
    La Puglia punta sulle sue eccellenze sportive per la promozione in chiave turistica -prosegue Di Gregorio-. Un vero e proprio piano di marketing sportivo è allo studio della Commissione Bilancio che dovrà individuare le risorse finanziarie. Pugliapromozione, in collaborazione con il Coni, ha individuato 11 società sportive di eccellenza così suddivise: 1 società del Campionato di Serie A di calcio, 1 società del Campionato di Serie B di calcio, 5 società del Campionato di Serie C di calcio, 1 società del Campionato di Serie A1 di basket, 1 società del Campionato di Serie A1 (Superlega) di volley; 2 società del Campionato di serie A1 di pallamano.
    Nello specifico di Taranto a beneficiare di questo intervento dovrebbero essere il Taranto Calcio e la Prisma Taranto. Pur condividendo la logica del piano, però, ho chiesto due cose: la prima riguarda i tempi di erogazione dei contributi che dovranno essere rapidissimi per consentire alle società di affrontare con la necessaria serenità i campionati. In secondo luogo ritengo che la platea dei beneficiari vada allargata ad altre società e ad altre discipline sportive di prima fascia”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati