Domenica, 29 Gennaio 2023

    Un Taranto incerottato cerca punti contro l’ostica Juve Stabia

    Il Taranto ospita la Juve Stabia per cercare di riscattare la sconfitta di Latina e irrobustire la classifica. Si gioca ancora una volta di sabato allo Iacovone, questa volta alle 14:30.

    I rossoblù proveranno a sfruttare il fattore campo anche se l’avversario di turno non è affatto da sottovalutare, come si evince dall’attuale sesto posto in classifica. Capuano deve fare ancora una volta i conti con le assenze: all’appello, oltre al solito Provenzano, mancheranno Diaby (potrebbe rientrare contro il Potenza), Brandi e Tommasini, ma sono ancora a mezzo servizio sia Raicevic che Chapi Romano. E se si aggiungono le condizioni non ottimali di Antonio Romano, la frattura allo zigomo di Vannucchi e i sette punti di sutura alla tempia di Mastromonaco, il quadro è ancora più chiaro. Sarà un Taranto incerottato quello che affronterà la Juve Stabia nell’8^ giornata di andata. Capuano potrebbe confermare l’undici impiegato a Latina e quindi il 3-5-1-1; da sciogliere solo il dubbio legato al portiere Vannucchi il quale dovrebbe stringere i denti scendendo in campo con una mascherina protettiva (le alternative sono Loliva e Martorel visto che Russo non figura tra i convocati). La Juve Stabia arriva a Taranto sulle ali dell’entusiasmo grazie anche all’ultimo successo sul Picerno che l’ha proiettata ancora più in alto. Il tecnico Colucci insisterà sul collaudato 4-3-3 dando fiducia agli stessi uomini scelti contro i lucani. Iniziale panchina per il neo attaccante venezuelano Santos, ufficializzato in settimana. Ad arbitrare Taranto-Juve Stabia sarà Michele Del Rio di Reggio Emilia.
    Probabile formazione del Taranto: Vannucchi; Evangelisti, Antonini, Manetra; Mastromonaco, A.Romano, Labriola, De Maria, Ferrara; Guida; Infantino. All. Capuano.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati